Domenica 1 ottobre alle 21:00 presso Civico 17 a Mortara

I personaggi delle tragedie di Shakespeare incarnano passioni profondamente umane. Scoprono l’inconscio e sono portatori di idee che annunciano la nostra epoca moderna. Il corso ha previsto una serie di incontri relativi ad alcune tra le più famose tragedie del bardo: Amleto, Otello, Macbeth, dove amore, odio, invidia, ira, angoscia, dolore, paura, danno vita a trame e personaggi. Il tentativo è stato quello di comprendere le dinamiche umane che le opere contengono. Ho scelto alcune scene e tentato di rendere al pubblico non solo un’ipotesi d’interpretazione del testo, ma anche il percorso di comprensione delle dinamiche stesse. Tre spazi del Civico 17 raccontano le tre tragedie contemporaneamente ed il pubblico può scegliere la sequenza del proprio percorso di conoscenza, da quale spazio cominciare il proprio spettacolo delle passioni. Preferite cominciare dallo spazio biblioteca di Macbeth, dallo spazio conferenze di Otello o dallo spazio mostre di Amleto? Qualsiasi strada prenderete, li visiterete comunque tutte e tre.

Macbeth

Se debbo conoscere il mio atto, sarebbe meglio non conoscere me stesso”.

 

Macbeth                 Simone Lambra  – prima e seconda replica

                                 Gianni Pea – terza replica

Lady Macbeth       Beatrice Barbato – prima e seconda replica

                                Rita Calia –  terza replica

Banquo                  Mauro Pozzoli – prima e seconda replica

                                Maurizio Ferrari –  terza replica

Le 3 sorelle del destino  Giulia Pecchenino, Chiara Poletti, Giorgia Venuti – 1° e 2°                                                                                                                    

                                  Giulia Pecchenino, Giulia Griggi, Rebecca Labò –  3° replica

Un portiere              Emanuele Venuti – prima e seconda replica

                                   Maurizio Ferrari –  terza replica

Un medico                Giulia Pecchenino – prima e seconda replica

                                    Maria Grazia Delle Castelle –  terza replica

Una dama                  Giulia Griggi  – prima e seconda replica

                                    Giorgia Venuti –  terza replica

Una guardia              Diana Buroni – prima e seconda replica

                                    Marta Canepari –  terza replica

 

Otello

E quando non ti amerò più, sarà di nuovo il caos”.

 

Otello                       Maurizio Menardi – prima e seconda replica

                                  Simone Lambra –  terza replica

Iago                           Gianni Pea– prima e seconda replica

                                  Sara Lodigiani –  terza replica

Desdemona            Marta Canepari – prima e seconda replica

                                  Chiara Poletti –  terza replica

Emilia                       Maria Grazia Delle Castelle – prima e seconda replica

                                  Donatella Rovescalli –  terza replica

Cassio                       Vittorio Orsina  – prima e seconda replica

                                  Corrado Savini –  terza replica

Una suora                Tina Rella – prima e seconda replica

                                  Chantal Passarella –  terza replica

 

Amleto

O Dio, come mi sembrano tediose, stantie e banali tutte le usanze di questo mondo”.

 

Amleto                      Sara Lodigiani – prima e seconda replica

                                   Mauro Pozzoli –  terza replica

Ofelia                         Chantal Passarella – prima e seconda replica

                                    Diana Buroni –  terza replica

Re Claudio e Spettro    Maurizio Ferrari – prima e seconda replica

                                         Maurizio Menardi –  terza replica

Gertrude                   Donatella Rovescalli – prima e seconda replica

                                   Tina Rella –  terza replica

Laerte/Polonio           Corrado Savini – prima e seconda replica

                                      Vittorio Orsina –  terza replica

Becchino                      Giulia Nasta – prima e seconda replica

                                      Giorgio Venuti –  terza replica

Una dottoressa          Rita Calia – prima e seconda replica

                                      Beatrice Barbato –  terza replica